D-Pool B30

Donatore di Bromo in pastiglie

Descrizione
Sono molteplici le situazioni in cui il solo utilizzo del cloro non assicura un
sufficiente grado di igienizzazione dell’acqua.
In questi casi, ad esempio in presenza di notevoli quantità di sostanze
organiche e/o ammoniaca o, più semplicemente quando il pH non si riesce a
mantenere a livelli ottimali (7,4-7,6), è consigliabile la sostituzione dei prodotti a
base di cloro con D-Pool B30 conseguendo l’ottenimento di ottimi risultati.
Ampio campo di utilizzo
D-Pool B30 mantiene buone caratteristiche igienizzanti anche a valori di pH
elevati (8.2 – 8.5), valori ai quali, come è noto, l’utilizzo del cloro è sconsigliato.
Sempre efficace
Una causa della perdita di attività sanitizzante del cloro è la presenza (non
eliminabile) di modeste quantità di ammoniaca; l’acido ipobromoso, che si forma
quando D-Pool B30 si scioglie nell’acqua, mantiene la sua capacità igienizzante
anche quando l’ammoniaca è a livelli molto elevati.
Le stesse considerazioni restano valide anche per il contenuto in sostanze
organiche.
Bassi dosaggi e semplicità d’uso
Efficace già a bassi dosaggi ed in situazioni impegnative (come ad esempio
quando si riscontrano elevati valori di pH; ammoniaca, sostanze organiche),
l’utilizzo di D-Pool B30 è particolarmente consigliato nel trattamento dell’acqua
di vasche terapeutiche e idromassaggio.
Inoltre, la pellettizzazione in piccole tavolette lo rende più maneggevole rispetto
a prodotti similari in forma granulare in quanto utilizzabile sia tal quale, per
trattamenti saltuari od “una-tantum”, che negli appositi contenitori per il
dosaggio continuo.