D-Pool 920

Agente cloratore per acque di piscina in pastiglie da 20 g

Descrizione
D–Pool 920 è un donatore di cloro realizzato comprimendo ad alta pressione
della polvere di acido tricloro-isocianurico (tricloro-s-triazina trione).
In questa forma è in grado di rilsciare cloro per diversi giorni quando posto negli
appositi dosatori a lambimento e negli skimmer.
Caratteristiche principali
• Elevata efficacia
L’utilizzo di agenti cloranti, caratterizzati dalla presenza di acido isocianurico,
permette una sanificazione della piscina superiore a quella che si otterrebbe
utilizzando ipocloriti.
• Effetto stabilizzante del cloro in vasca
Il continuo utilizzo di D–Pool 920 consente il progressivo incremento della
concentrazione dell’acido isocianurico (atossico, innocuo, non corrosivo)
nell’acqua di piscina. In funzione del ricambio di acqua la quantita’ del residuo
triazinico tende a stabilizzarsi a valori intorno a 50-70 parti per milione. In
queste condizioni la decomposizione e l’evaporazione del cloro vengono
rallentate. Il vantaggio ottenuto è il contenimento fino all’80% della perdita di
cloro che si avrebbe, in giornate assolate e su piscine scoperte, per
decomposizione ed evaporazione.
• Correzione del pH
Sciogliendosi in acqua D–Pool 920 ha reazione leggermente acida. Tale
caratteristica consente di minimizzare il consumo del correttore di pH.
Benefici
• Riduzione dei costi
Grazie all’elevata percentuale di cloro (90 % minimo), all’effetto stabilizzante
indotto ed al bassissimo utilizzo di correttore del pH consente una gestione
economica, efficace, razionale.
• Particolarmente adatto all’utilizzo in lambitori alimentari con acque fredde
(acquedotti ecc. ecc.) grazie alla sua elevata velocità di dissoluzione.